capodimontecertosasanmartinosantelmoducamartinavillapignatellimuseocapri
Museo Duca di Martina di Villa Floridiana

museo-capodimonte

 

Alta sulla collina del Vomero, la villa fu donata nel 1817, come residenza estiva, da Ferdinando I° di Borbone alla moglie morganatica Lucia Migliaccio, duchessa di Floridia.
Circondata da un parco ‘all’inglese’, in una straordinaria posizione panoramica, dal 1931 ospita la ricchissima collezione  raccolta con dedizione e cura dal duca di Martina Placido de Sangro e donata a Napoli dagli eredi. 
La collezione era composta di porcellane europeee ed orientali, nonché di oggetti d’arte applicata, come avori, smalti e vetri. 
Essa è stata arricchita da successive acquisizioni e donazioni, tanto da rendere la Floridiana tappa obbligata per chi voglia comprendere la perfezione e la raffinata bellezza degli oggetti ed oggettini che un alto, altissimo artigianato sapeva produrre nel passato.
Da non perdere la passeggiata nel parco, per godere dell'eleganza della Villa e scenderne lo scalone che porta alla fontana ed al belvedere.
Raccomandiamo la visita agli amatori delle arti minori e decorative.

 

SEDE - Villa Floridiana, Via Cimarosa 77 - Via Aniello Falcone 171, 80127 Napoli
TELEFONO - 0815781776
MAIL - pm-cam.martina@beniculturali.it
PRENOTAZIONI - 848.800.288 oppure +39.06.39967050 dall'estero e dai cellulari dal lunedì al sabato 9-13.30 e 14.30-17
ACCESSIBILITA' DISABILI - totale
GIORNO CHIUSURA - martedì
ORARI 8,30-19,00 (la biglietteria chiude alle 18,15)
PREZZI intero € 4,00; ridotto € 2,00

Il costo dell'ingresso e gli orari possono variare con esposizioni in corso
gratuito: per i cittadini della Unione Europea sotto i 18 anni
gratuito: prima domenica di ogni mese

COME RAGGIUNGERE IL MUSEO
L'ingresso di via Cimarosa consente di attraversare il magnifico parco ed e' raggiungibile a piedi, in pochi minuti, dalla stazione Vanvitelli della metropolitana, linea 1, dalle stazioni superiori delle funicolari di Chiaia e Centrale, dalla fermata di via Scarlatti dell'autobus C28.
L'ingresso di via Aniello Falcone (non si attraversa il parco, si e' immediatamente nel largo della Villa) si raggiunge con l'autobus C28 (chiedere all'autista la fermata) oppure in taxi.
il parcheggio dei taxi piu' vicino a via Cimarosa e' a piazza Vanvitelli.