Al momento stai visualizzando <strong>FESTA DELL’ALBERO 2022<br>Indovina…l’albero!<br>Caccia al tesoro in musica</strong><h2></p>21 novembre 2022 ore 10.00</p>Real Bosco di Capodimonte<br>Giardino dei Principi</p>Promossa dal<br>Museo e Real Bosco di Capodimonte<br>con Amici di Capodimonte<br>Euphorbia srl<br>e MusiCapodimonte</h2>

FESTA DELL’ALBERO 2022
Indovina…l’albero!
Caccia al tesoro in musica

21 novembre 2022 ore 10.00

Real Bosco di Capodimonte
Giardino dei Principi

Promossa dal
Museo e Real Bosco di Capodimonte
con Amici di Capodimonte
Euphorbia srl
e MusiCapodimonte

  • Categoria dell'articolo:ATTIVITA'

Scuole partecipanti: le primarie del 21° Circolo didattico Mameli-Zuppetta, 17° Circolo didattico Angiulli, l’Istituto comprensivo Novaro-Cavour e il Liceo musicale Margherita di Savoia.

Una festa con musica, balli e indovinelli per conoscere meglio le specie monumentali presenti nel Giardino dei Principi, fatta dai ragazzi per i ragazzi. Quest’anno la Festa dell’Albero, in programma lunedì 21 novembre 2022 alle ore 10.00 al Museo e Real Bosco di Capodimonte, è all’insegna della piena partecipazione delle associazioni (Amici di Capodimonte e MusiCapodimonte) e delle scuole (le primarie Mameli-Zuppetta, Angiulli e Novaro, e il Liceo musicale Margherita di Savoia), con il supporto di Euphorbia srl, per condividere, in modo innovativo e divertente, le informazioni sugli alberi monumentali giunti a Napoli oltre due secoli fa, via mare, dalla Cina, dal Messico, dall’Australia, spesso come doni diplomatici per i regnanti dell’epoca.
Un gioco, dunque, che partendo dalle caratteristiche fisiche degli alberi (forma della chioma, colori, ampiezza e l’altezza del tronco, il profumo delle foglie, la presenza di frutti o fiori) possa portare gli studenti – tramite una serie di indizi, anche musicali, e di indovinelli – a conoscere i cinque alberi monumentali presenti nel Giardino dei Principi, inseriti nell’elenco nazionale degli alberi monumentali a cura della Regione Campania. Si parte dalla Melaleuca Styphelioides (zona fabbricato Colletta) per poi giungere al Tasso, all’Eucalipto, al Cipresso di Montezuma e al Canforo, ultima tappa e luogo di raccolta.

Il percorso “Indovina…l’albero!”, a cui parteciperanno circa 80 alunni della primaria e 50 alunni del Liceo musicale Margherita di Savoia, è pensato in modo che gli studenti più grandi possano essere i facilitatori del gioco per i più piccoli che, divertendosi a risolvere indovinelli – aiutati dal personale del Museo e Real Bosco di Capodimonte, di Amici di Capodimonte e di Euphorbia – conosceranno tanti aspetti botanici e culturali del Giardino Anglo-Cinese, situato vicino alla Palazzina dei Principi e conquisteranno anche un premio-tesoro.

I ragazzi del Liceo musicale Margherita di Savoia, infatti, insieme ai musicisti di MusiCapodimonte, posizionati in piccoli gruppi nei pressi di ciascun albero, accoglieranno i più piccoli ponendo loro un indovinello sulla provenienza geografica di ciascuna specie (Australia, Cina, Italia, Americhe).

Una breve esibizione di musica e danza sarà parte del gioco: suoni, musica e balli legati alla provenienza geografica dell’albero costituiranno gli indizi per scoprire di quale albero si tratta e il motivo per il quale è stato classificato “monumentale”. Una volta risolto l’indovinello, gli alunni potranno leggere insieme alle guide il cartellino per avere maggiori informazioni sull’albero in questione e riceveranno dai musicisti l’indizio per scoprire la tappa successiva. I ragazzi del Liceo, una volta svolto il loro compito, si uniranno alla caccia al tesoro.

Giunti al Canforo, tutti i partecipanti potranno ascoltare un breve concerto tenuto coralmente dai musicisti e riceveranno il “tesoro”: una piantina offerta dalla Direzione generale politiche agricole della Regione Campania, proveniente dal vivaio forestale di Roccarainola, in modo che ognuno possa prendersi cura, a casa propria, della sua piccola specie vegetale.

Progetto a cura di:
Liliana Uccello (Museo e Real Bosco di Capodimonte)
Martina Tramontano e Francesca Chiantore (Amici di Capodimonte).