<strong>LUCA GIORDANO<br/>Dalla natura alla pittura</strong><br/>a cura di Stefano Causa e Patrizia Piscitello<br/></p><h3>08 ottobre 2020 / 11 aprile 2021</p>Museo di Capodimonte, Sala Causa</h3>

LUCA GIORDANO
Dalla natura alla pittura

a cura di Stefano Causa e Patrizia Piscitello

08 ottobre 2020 / 11 aprile 2021

Museo di Capodimonte, Sala Causa

  • Post category:MOSTRE

Segue l’inaugurazione virtuale della mostra Luca Giordano. Dalla Natura alla pittura quella reale prorogata fino all’11 aprile 2021 al Museo e Real Bosco di Capodimonte in Sala Causa. La mostra, a cura di Stefano Causa e Patrizia Piscitello, è stata realizzata dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in collaborazione con l’associazione Amici di Capodimonte Ets
Ultimo grande nomade della pittura napoletanaLuca Giordano (1634 – 1705) esporta e diffonde il lessico barocco nell’area mediterranea con il suo tocco pittorico e la sua genialità nelle invenzioni che non trova rivali né eguali nel contesto artistico europeo del secondo Seicento. Unico artista ad averlo anticipato nella prima parte del secolo fu il fiammingo Peter Paul Rubens con il quale, d’altronde, Giordano non smise mai di confrontarsi con devozione e rispetto.
La sua capacità di assimilare tutto quanto potesse tornargli utile dal passato, o dall’arte a lui contemporanea, rende Giordano una sorta di Picasso barocco. La mostra consentirà di osservarne e studiarne capolavori ben noti, insieme ad opere di collezioni pubbliche e private di provenienza italiana ed europea.
A Capodimonte Luca Giordano non sarà solo. Il suo linguaggio proteiforme sarà confrontato con alcuni dei suoi principali maestri. I riflessi di Giordano si ritroveranno in mostra anche nel lavoro di artisti a lui affini ma che sperimentarono tecniche diverse, vetri e ceramiche.
In attesa dell’apertura reale vi invitiamo a leggere i testi dei curatori accompagnati dal video di Carmine Romano, responsabile del progetto di digitalizzazione del museo, che ci porterà alla scoperta delle opere più significative che saranno esposte in mostra con l’allestimento dell’architetto Roberto Cremascoli.

>>> Leggi il testo su Luca Giordano di Stefano Causa, docente di Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
www.museocapodimonte.beniculturali.it/litalia-chiamo-capodimonte-oggi-racconta-la-mostra-luca-giordano-dalla-natura-alla-pittura/

>>> Leggi il contributo del direttore Sylvain Bellenger.
http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/litalia-chiamo-capodimonte-oggi-racconta-in-modo-virtuale-la-mostra-luca-giordano/ 

>>> Leggi il testo di Patrizia Piscitello, co-curatrice dell’esposizione, e Alessandra Rullo, storiche dell’arte del Museo e Real Bosco di Capodimonte, che ci illustrano un viaggio nella storia: le tele di Luca Giordano dalle Chiese di Napoli al Museo e Real Bosco di Capodimonte, un cammino lungo secoli segnato da eventi bellici, cambi dinastici e disastri naturali.

www.museocapodimonte.beniculturali.it/litalia-chiamo-capodimonte-oggi-racconta-linaugurazione-virtuale-della-mostra-luca-giordano/

>>> Scopri la mostra con il video di Carmine Romano, responsabile del progetto di digitalizzazione del Museo e Real Bosco di Capodimonte, attraverso cui viene presentata in anteprima una selezione delle opere che animeranno il percorso espositivo.

www.youtube.com/channel/UCIfUPsCF5kMLG6QTxTem1Xw?disable_polymer=true