ADOTTA UNA PANCHINA O UN ALBERO
AL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE

RACCONTA LA TUA STORIA E REGALA OSSIGENO ALL’AMBIENTE

Dal 2017 la direzione del Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte promuovono il progetto Adotta una panchina o un albero al Real Bosco di Capodimonte. Racconta la tua storia e regala ossigeno all’ambiente, rivolto a chi ama il Real Bosco e vuole contribuire a migliorarne la cura e la fruibilità, rendendolo un luogo più accogliente e proteggendone l’ecosistema.

Il Real Bosco di Capodimonte come Central Park e tante altre aree verdi nel mondo è attento ai propri visitatori ed è il più grande parco pubblico e polmone verde della città di Napoli. Oltre al suo valore storico infatti il Bosco esprime funzioni ecologiche e sociali importanti per la città: è un prezioso esempio di bene culturale e ambientale, contribuisce ad assorbire gli elementi inquinanti, mitiga il clima e produce ossigeno assorbendo anidride carbonica e abbattendo il rumore urbano.

Il progetto prevede l’adozione di alberi, sia di nuova piantumazione che di esemplari monumentali, e di panchine. In entrambi i casi l’adozione viene personalizzata da una targa con la dedica scelta dal donatore.

Con questa iniziativa – spiega il direttore di Capodimonte Sylvain Bellenger – vogliamo rendere visibile quel legame sentimentale tra il Bosco e il suo pubblico e rafforzare ancora di più quel senso di appartenenza del Real Bosco di Capodimonte, giardino storico e grande polmone verde della città di Napoli, frequentato e amato da un numero sempre crescente di famiglie, bambini e tanti sportivi che lo hanno eletto come luogo ideale per trascorrere il loro tempo libero.

Si ringraziano i tanti donatori che hanno aderito al Progetto, rendendo il Bosco di Capodimonte un luogo più accogliente e regalando ossigeno all’ambiente.
In particolare, l’azienda Russo di Casandrino ha voluto contribuire alla reintegrazione di un’area boschiva del Real Bosco colpita dagli eccezionali eventi climatici degli ultimi anni, con la donazione di 30 esemplari tra lecci, roverelle, tigli, aceri napoletani e carpini neri. Questa speciale donazione è stata promossa dall’Associazione Premio GreenCare Aps

 


Grazie agli alberi donati ogni anno la produzione di ossigeno al Real Bosco di Capodimonte è incrementata di 4 tonnellate. 
I dati sono stati elaborati dall’Università degli Studi del Sannio di Benevento.


 

PER ADERIRE

Dona 500 euro a favore di Amici di Capodimonte Ets:

Con bonifico bancario:
INTESA SANPAOLO
IBAN: IT53 P030 6909 6061 0000 0104 160
BIC: BCITITMM (per bonifici dall’estero).
Causale: progetto Adotta una panchina

Con paypal e carta di credito:
direttamente dal sito www.amicidicapodimonte.org alla pagina sostienici, indicando la causale.

Compila la scheda di adesione
inviala a info@amicidicapodimonte.org
con la ricevuta del bonifico effettuato

La donazione è detraibile/deducibile in sede di dichiarazione dei redditi.
L’Associazione rilascia una ricevuta utile ai fini fiscali.

Per ulteriori informazioni contattare:

Amici di Capodimonte Ets

c/o Museo e Real Bosco di Capodimonte – via Miano 2, Napoli
081 7499147

info@amicidicapodimonte.org